Pagine

lunedì 28 gennaio 2013

Neve, bob, ricordi


Dato che ieri era domenica, c'era il sole, era la mia domenica libera del mese e per di più scatolino non era malato ( 4 caratteristiche che raramente capitano tutte insieme!), siamo andati a Carota (nome d'invenzione).
Carota è un paesino in montagna a 1000 m, con gli impianti, il lago, la pista da sci di fondo, il giardino botanico,la pista bob, il pattinaggio sul ghiaccio, i percorsi per le camminate estive ma soprattutto ha un legame affettivo sia con me sia con papiL.
Entrambi da piccoli avevamo una casa in affitto e abbiamo imparato a sciare qui.
Scatolino era già stato qui per il suo primo capodanno, e ieri ha avuto il suo primo vero contatto con la neve. Eh sì perchè la sfortuna vuole che quando ha nevicato da noi lui era sempre malato, quindi la osservava dalla finestra e il bello che guariva del tutto la neve non era altro che un ammasso schifoso ai lati della strada!
Essendo molto schizzinoso aveva quasi paura a calpestarla, poi ha preso confidenza senza mai toccarla con le mani percarità.
Abbiamo anche fatto qualche discesa con il bob, e credo di essermi divertita più io di scatolino, che preferiva tirarla e dopo un pò diceva "bata!bata!".
Ci siamo poi riscaldati in un bar, con un buon panino filante.
L'anno prossimo spero di rimettere gli scii ai piedi che mi mancano tanto, e farli provare anche a scatolino, magari quelli da bimbi piccolini che non scivolano, senza ovviamente forzarlo!
Giornate come questa dovrebbero capitare più spesso, danno la carica iniziare al meglio una nuova settimana.







  

2 commenti:

  1. Che meraviglia la montagna innevata! ;-) anche noi forse ce la concediamo!

    RispondiElimina