Pagine

domenica 21 dicembre 2014

Ottobre/Novembre in pics

Con moolta calma ritorno sul blog.
Andiamo con ordine.

OTTOBRE
- il nostro secondo anniversario
- l'attesa di Lei
- il corso pre parto
- finalmente a casa dal lavoro
- organizzare la sua festicciola
- e quindi la prima festa i compleanno del nanetto con i suoi amichetti
- la festa di Halloween
- l'ultimo mese (completo) con la panza, l'ultima visita e gli ultimi esami



martedì 4 novembre 2014

Halloween - booo!

E quest'anno anche noi siamo caduti nel vortice di Halloween!

Con alcune mamme dell'asilo abbiamo affittato la stessa saletta del compleanno, ognuna ha preparato qualcosa e dopo l'asilo ci siamo trovate per una merenda tutti insieme e per "festeggiare" Halloween. 
Ovviamente i bimbi erano travestiti..se no che divertimento c'è??

Io ho puntato su un classico e intramontabile: il fantasmino!

 

giovedì 30 ottobre 2014

Construction party: 4 anni

Avendo la data presunta del parto a pochi giorni dal compleanno del nanetto, ho deciso di anticipargli di un paio di settimane la sua prima festa con gli amichetti. Volevo evitare di fargliela dopo il parto, per riuscire a organizzarla al meglio.

Innanzitutto abbiamo scelto il tema che è stato "I lavori in corso".

A questo punto ho iniziato a fare ricerche e ho scoperto che è un tema molto usato, soprattutto in Usa. Mi sono ispirata a Pinterest per la decorazione dei tavoli e per qualche idea di gioco.

Ho disegnato una ruspa, un camion e una betoniera, e scelto come palette di colori il giallo e il nero.
Pronti, partenza via!!
Ecco gli inviti, che ho poi ritagliato (con l'aiuto di papiL)




domenica 26 ottobre 2014

Settembre in pics

Settembre, il mese degli inizi:

- l'inizio del secondo anno di asilo che, anche se non è una novità, lascia sempre un groppone in gola al momento dei saluti
- ma anche l'inizio del corso di piscina, quello vero che lui va da sola e la mamma lo guarda dal vetro
- e anche l'ultimo mese (finalmente) di lavoro. Io che ho voluto arrivare fino all'ottavo mese per averne uno in più dopo..ma che fatica questo ultimo mese! Sembrava non passasse mai!
- l'inizio del corso preparto al consultorio. Bellissimo e completamente diverso dall'altro fatto in clinica, molto più tecnico.

Ormai anche ottobre sta per finire ma..meglio tardi che mai!



sabato 20 settembre 2014

Agosto in pics

Che non ero una blogger di professione lo sapevo già, ma riuscire a trovare il tempo di pubblicare il post di agosto a settembre inoltrato è alquanto scandaloso!

Ma eccolo qua

- la panza che cresce e si sente!
- una settimana di mare per i miei uomini, raggiunti da me per 4 giorni insieme
- iniziare agosto col raffreddore e la febbre
- il compleanno di papiL, che ha compiuto 28 anni mentre io ero a 28 settimane
- la fine di un estate che non si è sentita per niente, ma che ho amato comunque per il tempo trascorso insieme, solo noi 3!
L'ultima in 3
e la prossima chi lo sa?!

Buon (fine) di settembre ;)





domenica 17 agosto 2014

Diario della vacanza: last day

Infine per completare la vacanza, domenica 20 ci siamo fermati a visitare Lucca, città che ne io ne papiL avevamo mai visto.


sabato 16 agosto 2014

Diario della vacanza

Gli altri giorni della settimana il tempo è sempre stato bellissimo.
Abbiamo passato le giornate tra mare, pedalò, giochi sulla sabbia e passegiate in pineta. Oppure in piscina dove il nanetto si è lanciato un sacco e ha pure impararato a fare i tuffi (cosa che non ha mai fatto in un anno di piscina)


venerdì 15 agosto 2014

Diario della vacanza: Day 6

Giovedì 17 abbiamo preso il trenino turistico che passava proprio davanti al nostro campeggio e ci siamo diretti alle spiagge bianche di Rosignano.


Qui le spiagge sono proprio bianche e il mare sembra caraibico.

giovedì 14 agosto 2014

Diario della vacanza: Day 3

Lunedì 14, l'unico giorno che ha piovuto a dirotto, abbiamo deciso di visitare San Gimignano, a circa un'oretta dal nostro campeggio ma causa diluvio ci sono volute quasi due ore di macchina. 
Però ne è valsa la pena: san Gimignano è davvero stupenda. 
Siamo arrivati e ci siamo subito diretti in un ristorante a mangiare, poi fortunatamente è uscito il sole!

mercoledì 13 agosto 2014

Diario della vacanza: Day 1 & 2

L'anno scorso le nostre vacanze sono state un po' scarsine, causa lavoro e ferie che non coincidevano. Per di più l'unica settimana di ferie che io ho fatto al mare c'era un tempo assai schifoso. 
Ma quest'anno non c'erano scuse che reggevano: volevo una settimana solo NOI ed è andata alla grande!! 

Siamo partiti il 12 luglio, destinazione: San Terenzo in Liguria.
Qui avevo prenotato un B&B per una notte in leggera collina ma con una vista spettacolare


martedì 12 agosto 2014

Luglio in pics

Un luglio decisamente più positivo

- la fine dell'asilo e dover incastrare il pupo a destra e manca tra nonni e zii
- ma anche due settimane di ferie di cui 8 giorni al mare solo NOI 3
- una vacanza davvero bellissima!
- un sesto mese di gravidanza tranquillo e lievitante
- Lei che si fa sentire e continua a scalciare, Lei che ancora non ha nome
- shopping da saldi, ma non troppo
- l'acquisto della fascia e immaginare Lei dentro
- il corso in piscina per panzute che mi è piaciuto un sacco

domenica 6 luglio 2014

Giugno in pics

- Un giugno un po' sfigato il ricovero di mio papà per più di due settimane, ma anche il suo ritorno a casa  il ritorno, pian piano, alla vita di tutti i giorni
- ladri che entrano in casa di mio fratello che ti fanno ribollire di rabbia

- Ma è stato anche vederLA di nuovo, e scoprire che (molto probabilmente) sarà una LEI. Dirlo poi al nano e sentirsi dire "NO! voglio un fratellino" e poi pian piano sentire che chiama la pancia sorellina.
- La panza che cresca e le paranoie per il peso..pure!
- contare i giorni per la partenza
- boom di caldo, la sua rasata, e poi l'inizio dei temporali

giovedì 19 giugno 2014

Rapato!!

Settimana scorsa era scoppiato il caldo, quel super caldo che ti fa correre a prendere i vestiti estivi e a togliere il piumone invernale da un giorno all'altro.
E dato che il nanetto aveva bisogno di un taglio significativo, perchè non raparlo?!
E così una serata tranquilla tra amici, con una cena in terrazza, una pasta e una caprese preparati al volo, si è trasformata in una seduta dal barbiere. 
Il nostro amico è stato incaricato di portar la macchinetta e di effettuare il taglio.

Ecco la preparazione


giovedì 12 giugno 2014

Maggio in pics

- Maggio...uscire dal terzo mese è stata una liberazione! Le nausee sono finite e ho recuperato forza...e peso! (dai nel quarto mese solo 3)
- un triste matrimonio di un ex collega
- un clima vario, primavera, sole poi piogge improvvise
- la festa della mamma e il suo bellissimo disegno con tanto di fratellino nella pancia
- i suoi 3 anni emmezzo e i nostri 6 anni insieme
- il pic nic al parco
- la visita in cui l'altro non si è fatto vedere ma tutto procede bene
- le fragole buonissime e la scoperta del mercatino biologico
- due nuove letture per il fratellino
- la panzetta che spunta

mercoledì 11 giugno 2014

Estate/18 settimane

L'estate è proprio scoppiata, super caldo all'improvviso, rapido cambio dell'armadio e notare quanto il tuo bimbo sia cresciuto che le magliette gli arrivano quasi all'ombelico.
E io amo l'estate, stare a piedi nudi, le passeggiate la sera, la frutta fresca, le finestre spalancate e i panni che asciugano in un ora. Che se esci in infradito e copricostume per portare tuo figlio all'asilo non ti prendono per pazza (o forse sì ma non lo danno a vedere!)

Sono stati giorni frenetici, tra andare e venire dall'ospedale, il lavoro, incastrare gli orari per riuscire sempre a esserci, anche in turni. Lui sta molto meglio! 
E abbiamo tirato tutti un respiro di sollievo, è ancora in ospedale ma almeno non in terapia intensiva, così ho portato anche Matti a trovarlo che il nonno non vedeva l'ora di vederlo.
Ma speriamo tutti (soprattutto lui) che a giorni tornerà a casa.

mercoledì 4 giugno 2014

Precarietà

Sono lì al parco, gioco a palla con mio figlio mentre intento una conversazione con altre mamme. Programmo mentalmente il giorno dopo che inizia il corso in piscina per gestanti e sono felice.
La cena è già decisa e in lontananza si vedono dei nuvoloni che non promettono nulla di buono.
Guardo il telefono per vedere che ora si è fatta, una chiamata persa: "Mami"
"ecco dovevo giusto chiamarla!"
La richiami subito, la senti affaticata e le uniche parole che capisci sono papà, ambulanza, ospedale, sto arrivando da te per la macchina
Ok, corro a casa. Non voglio ma ci penso, alla parola con la "I".
Lei arriva, smollo al volo il pupo alla zia di papiL, prendo la macchina, carico mia mamma e chiamo papiL, per dirgli quel niente che sappiamo.
Entriamo al pronto soccorso, mio fratello è lì, spaventato e solo. Vorrei abbracciarlo ma ci facciamo raccontare cosa è successo. Mia mamma entra, in un'altra sala d'attesa ma non le dicono nulla. Noi aspettiamo. 
Scoppia il temporale.
Aspetti un'ora, due. 
Poi torna la mamma. dice che è sveglio e parla e lo è sempre stato. 
Ok buone notizie. Se fosse un "I" non sarebbe nemmeno sveglio.

venerdì 16 maggio 2014

14 settimane

Ieri ti abbiamo visto. 
Finalmente, perchè a 8 settimane sembravi tutto fuorchè un bambino.
Ma ieri eri proprio un bambino.
Due mani, due piedi. Il gomito che si muoveva come per salutarci e mostrarci le dita piccolissime. 
Hai messo il braccino sinistro dietro la testa e il pollice destro in bocca, come se stessi prendendo il sole nel posto più comodo del mondo. 
Poi il cuore, vederlo e sentirlo battere mi ha fatto tirare un respiro di sollievo. Certi giorni mi dimentico di essere incinta e faccio tutto senza mai riposarmi.

martedì 13 maggio 2014

Aprile in pics

Ecco (sempre in ritardo) il riassunto di aprile.

- C'è sempre qualcosa da fare, la casa da pulire, i vetri che fanno pena, lavatrici che si accumulano, il frigor che si svuota. Il lavoro. 
Mi sento sempre incasinata, in un tornado a cui non riesco a uscire.
Lavorare 6 giorni su 7, 40 ore a settimana, anche nei weekend, ti da la sensazione di non staccare mai per davvero. Ci ho fatto l'abitudine dopo un anno emmezzo che sono qui, ma non sempre è facile.
- aprile, il mese dell'annuncio, al resto dei parenti e amici e perchè no, anche qui sul blog/instagram. 
- la pancia che inizia a crescere, la voglia di sapere il sesso ma essere sicura che è femmina! (ok dopo aver detto questo sarà maschio)
- pasqua con tutta la famiglia, e dopo essermi abbuffata sono stata severamente punita (vomito a go go)
- verso fine mese ho iniziato a sentirmi meglio, anche se al supermercato, nel reparto frigor, faccio ancora fatica
- comunicarlo al capo non è stato facile, ma pare l'abbia presa bene
- una grande amica che è partita per tanti mesi ma che cerca comunque di esserci!
- Il nano che mi chiede "adesso è cresciuto il fratellino??" ma non ha ancora capito che una volta che il fratellino arriva cambia tutto anche per lui
- Cresce a vista d'occhio, distrugge tutte le tute all'altezza delle ginocchia, parla tanto e quando inizia a dire "papi, papi, papiL" lo ripete per circa 20 volte, anche se nel frattempo lo sta ascoltando, poi si impapina ed è tenerissimo. Parla tanto, ma se gli chiedi "cos'hai fatto all'asilo?" ti risponde sempre "niente!"


lunedì 21 aprile 2014

Un pulcino in arrivo

Eccomi qua, a dare l' ANNUNCIO!

Il nostro Matti sta per diventare un fratello maggiore!

Ed è proprio questo che dico, perchè faccio ancora fatica a dire "sono incinta", non so perchè, stento a crederci.
Desideravamo un secondo figlio, ma dati i miei problemi con il ciclo pensavo ci volesse ancora un annetto. E invece tac, un ritardo di 50 giorni (anche se ultimamente avevo cicli di 40 non mi preoccupava più di tanto), seno ingrossato e la sensazione di non riuscire a digerire con quello strano sapore in bocca, come l'altra volta.

Easter 2014


martedì 8 aprile 2014

Biglietto d'auguri - DIY

Ecco un bigliettino semplice e originale da realizzare con il vostro bambino.
L'abbiamo fatto per la festa del papà e ha avuto la reazione desiderata. 
(scusate per le foto di pessima qualità fatte con il cel)

- Ho preso un foglio A4 e l'ho diviso a metà
- dietro ho incollato una carta, tipo pergamena, per dargli un po' di spessore
- in mezzo ho disegnato un gufetto



domenica 6 aprile 2014

Marzo in pics

Lo so lo so che la prima settimana di aprile è già finita ma che farci, il tempo scarseggia!

- questo marzo sarà ricordato negli anni a venire
- una festa del papà speciale e mooolto particolare
- mia mamma che è stata chiamata per i lavori socialmente utili (essendo a casa in mobilità), incasinando un po' le uscite dall'asilo
- un amico che si sposa
- il bel tempo che ci fa andare al parco

martedì 25 marzo 2014

"Faccio NIO!!"

Ma domanda: i terrible three esistono?!?

Credo che la risposta la sappiamo tutte: SI'!

Più che terrible diciamo che stiamo andando verso l'indipendenza e la testardaggine.

scatolino è nella fase che se deve fare qualcosa che implica per forza il mio aiuto tipo buttare la cacca dal vasino al water, si incazza proprio se vede che l'aiuto e dice "mammaaa FACCIO NIOOO!" e tu sei lì con l'ansia di di avere merda ovunque! Ma per fortuna, ultimamente la fa direttamente nel water, poi come un pazzo inizia a urlare "HO FINITOOOO!"

E poi cerca di togliersi i vestiti da solo prima del bagnetto, dalla vita in giù è diventato bravissimo ma per le magliette fa un po' fatica. Mi dice "mamma tu TOLGLI solo una, io l'altra" allora si sfila la canottiera dalla testa e poi toglie le maniche da dietro, non so proprio come faccia ma è tutto contento di farlo da solo. Per vestirsi ci penso ancora io, ma le scarpe guai a toccarle! "le metto NIOO!" ed è bravissimo!

martedì 11 marzo 2014

"Io questo a mio figlio non lo dirò mai!"

Sicuramente è successo a tutte, in gravidanza o con un neonato in braccio che non chiede altro che poppate e cambi di pannolino, quando crediamo che i problemi con un figlio siano finiti lì. 

E poi le vediamo: quelle orrende scene in luoghi pubblici di scenate, un bimbo che continua e continua a sfidare e una mamma, sfinita, che dice delle cose. 
E noi la guardiamo e subito pensiamo "io a mio figlio non dirò MAI così!"



C'è la minaccia: "se fai così stasera niente cartoni!!!"
ma lui continua e tu la sera, stremata. i cartoni (anche se poco)glieli fai vedere, così almeno si calma e per 15 minuti respiri.

C'è il patteggiamento: "se mentre facciamo la spesa fai il bravo alla cassa ti prendo l'ovetto e te lo puoi mangiare subito!"
Ma mentre lo dici sai già che stai sbagliando: non si patteggia con un 3enne

venerdì 7 marzo 2014

Febbraio in pics

E anche febbraio è passato in un baleno.

Che dire?!

- un nuovo tatuaggio complementare a papiL
- riuscire a ritagliare qualche tempo in più con le amiche
- scoprire che la mia migliore amica a breve partirà per la Cina per un tempo indefinito
- cenetta intima
- il nuovo lavoro di papiL che sta ingranando
- e il mio solito lavoro che come sempre siamo alle solite
- un carnevale speciale creato da noi
- la prima festa di carnevale all'asilo che purtroppo è saltata causa mal tempo
- l'incontro per la "disostruzione pediatrica" molto interessante

giovedì 6 marzo 2014

Carnevale 2014

Ecco quelche foto e il risultato del vestito dei pompieri DIY.
Il pistolino era contentissimo e continuava a dire : "sciono un pompiele!!" 
Dopo un po' si è stufato di portare il camion/scatolone, allora mi sono trasformata nella mamma-camion!

 

venerdì 28 febbraio 2014

Camion dei pompieri - DIY

E come già anticipato ecco il facilissimo e velocissimo tutorial per creare un camioncino dei pompieri:

Materiale:
- un cartone abbastanza grande
- scotch di carta
- 4 piattini di plastica
- tempere (rossa, nero e giallo)

Per prima cosa scocciare il cartone le parti che non volete colorare di rosso
(avendo pitturato con il mio assistente era necessario)

venerdì 21 febbraio 2014

Costumes inspiration

Carnevale è alle porte, e un bel giretto sul web e su pinterest per trovare un po' d'ispirazioni è d'obbligo!
Anche se per quest'anno scatolino ha le idee ben chiare, ma il web ha aiutato con il tocco finale. Iniziamo dalle idee bellissime trovate in giro:

questi sono favolosi:





domenica 2 febbraio 2014

Gennaio in pics

Tra i miei buoni propositi del 2014 c'era anche quello di continuare a pubblicare foto settimana per settimana. Ecco già al primo mese non ce l'ho fatta. Vediamo almeno se riesco a pubblicarlo una volta al mese.

Cosa è successo questo gennaio??:
- la new entry della peg perego prestata da un amica che mi sta distruggendo casa
- più di una settimana a casa dall'asilo causa febbre altissima!!
- la prima "gita" con l'asilo a teatro e quando gli ho chiesto come era andata ha saputo solo dirmi "io pumma grande!!" (sono salito sul pullman grande!)
- ha iniziato a leggere libri un po' più lunghi, non che prima non li leggesse ma ora è proprio coinvolto dalla storia e spesso (a modo suo) la racconta lui
- fa un sacco di domande dal "tu do vai?" (tu dove vai?) al "dove andiamo noi??" "andiamo all'ailo?" oppure quando vede i pullman "pumma do va?" o per strada "macchine dove va?" . Insomma non si fa proprio i fatti suoi ;)
- poi salta fuori con espressioni assurde: una sera stavamo facendo le capriole sul lettone, lui a un certo punto atterra con i piedi sul pavimento e si sente ciak! Io vedo subito che non si è fatto niente e mi metto a ridere, lui fa il broncio e dice "mamma! non è stato diveltente!!" mi ha fatto morire!

lunedì 13 gennaio 2014

Bilancio del 2013

E un'altro capodanno è passato, le feste sono finite e siamo ritornati al solito tram tram.
Ma solo a me sembra che il tempo vola?!!

Cosa mi resta da questo 2013?!

- un lavoro a tempo pieno, 6 giorni su 7 e un contratto per 5 anni
- l'inizio dell'asilo
- poche vacanze 
- il progetto papiL di mettersi in proprio che sta prendendo forma
- nuove amicizie
- una piccola "nipotina"
- mio fratello che è andato a convivere, lasciando definitivamente il nido e i genitori a fare i piccioncini
- la nostra casa rosa che ora sento finalmente nostra
- vedere la tua crescita che mi riempie di felicità, e ora che inizi a parlare davvero bene sei ancora più spettacolare
- togliere il pannolino e il lettino da grandi

il nostro 2013 in foto:

gennaio 

lunedì 6 gennaio 2014

mercoledì 1 gennaio 2014

Capodanno 2014

Mettete una tavolata per 12 persone, un tavolino per 4 bimbi più un seggiolone e un neonato che se la dorme.