Pagine

domenica 23 giugno 2013

1 anno di blog

Mi sembra ieri che aprivo il blog e scrivevo il primo post, invece è già passato un anno!!

Volevo aprire un blog come se fosse un diario, postando fotografie che mostrassero i progressi del pistolino e del mio essere mamma.
Racconto un po' di me e di quello che siamo, senza scopo di lucro.
L'unica cosa che mi è dispiaciuta è stata di non aprire il blog quando ero incinta, per segnare per bene tutti i progressi di scatolino che nel tempo si scordano.

Mi piace un sacco leggere i blog di altre mamme, i traguardi dei loro bimbi, i loro stili di vita e perché no, trarne ispirazione. Mi piace seguirle sui vari social network quali facebook e instagram, anche se purtroppo non sempre riesco a stare al passo con tutte per la mancanza di tempo. 

Colgo l'occasione per spiegare il perché del nome:
volevo un nome diverso dal solito, ma soprattutto che racchiudesse la nostra famiglia.
Io amo le civette da quando ero piccola. Se tutti gli animali preferiti dei miei compagni erano o il cane o il gatto il mio era la civetta.
E poi arrivò nella mia vita papiL. Ecco la nostra storia all'inizio è stata un po' alla "Romeo e Giulietta" essendo lui un amico di mio fratello (ahia!). Quindi non potevo salvare il suo numero sul cellulare con il suo nome. E qui una mia amica mi ha fatto notare che assomiglia a un gufo: occhi grandi, azzurri e penetranti e naso piccolo e fine. Quindi eccolo lì, salvato sul cellulare con il nome di gufo.
Ecco lo so, può sembrare una stupidata detto così, ma a pe piace un sacco.

Ho creato questo nome che identifica noi e il blog, lasciando quella privacy che ho sempre voluto tenere. Ma andando avanti col blog mi sono accorta che qui si parla soprattutto della nostra belva e che forse era meglio chiamarlo I gufi e la civetta ma ormai così è nato e così resta, squadra vincente non si cambia!


Quindi: Auguri Il gufo e la civetta!!

2 commenti:

  1. Ciao e complimenti io sono mamma di due gemelle. Ti tornerò a trovare presto.

    RispondiElimina